Vitamina D3

La vitamina D3 svolge molte funzioni nel corpo, come la modulazione della risposta immunitaria in diverse funzioni delle cellule muscolari e della pelle.

Tuttavia, l’azione principale è la regolazione e la formazione del metabolismo osseo. Infatti, è dimostrato che, se abbiamo livelli di calcio e vitamina D online, il corpo è molto meno propenso ad estrarre calcio dalle ossa e, quindi, meno problemi alle ossa.

Problemi con la carenza di vitamina D3

Come ben sapete, il calcio è uno dei componenti principali delle ossa e, inoltre, la vitamina D3 è importante per il sistema muscolare e immunitario.

Pertanto, il suo deficit può portare a molti problemi derivati, poiché è una delle vitamine, insieme alla vitamina B12, che più aiuta il nostro corpo.

Tra i problemi più comuni vi sono la perdita di densità ossea, che porta a osteoporosi o fratture. Nei bambini può provocare rachitismo, dolore osseo e debolezza muscolare.

Sono in corso diversi studi che determinano possibili collegamenti a condizioni come diabete, ipertensione, cancro e alcune malattie autoimmuni come la sclerosi multipla

Tuttavia, non esiste ancora una ricerca conclusiva al 100%.

come prendere il sole
vitamina D3

Di quanta vitamina D hai bisogno?

Gli importi sono dati dalle esigenze di ciascuna età, pertanto gli importi consigliati espressi in unità internazionali sono:

  • Dai 3 ai 18 anni: 400 UI
  • Dai 18 anni in poi: 800 UI
  • Donne in gravidanza e / o in allattamento: 600 UI

Le persone con problemi di carenza di vitamina D3 potrebbero aver bisogno di quantità maggiori, quindi consultare uno specialista

Perché posso essere carente di vitamina D?

  • Non assumere abbastanza vitamina D3 nella dieta
  • Non assorbi abbastanza vitamina D3 dal cibo
  • Poca esposizione al sole
  • Il tuo fegato o reni non possono convertire la vitamina nella sua forma attiva
  • Stai prendendo un medicinale che interferisce con questo meccanismo

Chi è maggiormente a rischio di carenza di vitamina D3?

  • Neonati in età infermieristica; il latte umano non è una fonte di vitamina D3. Si consiglia di somministrare un supplemento di 400 UI di vitamine, se non si prende nulla al sole
  • Anziani, poiché la loro pelle non sintetizza più questa vitamina, così come la scarsa capacità dei reni di metabolizzarla
  • Persone con disturbi come il “morbo di Crohn o celiachia, che costa molto di più per assorbire i grassi
  • Persone con malattie renali o epatiche
  • Persone con iperparatiroidismo

Tuttavia, un semplice esame del sangue chiarirà i tuoi dubbi e sarà in grado di misurare esattamente quanta vitamina D3 è nel tuo corpo.

Note finali

Come vegani o vegetariani, di solito non abbiamo problemi ad ottenere la vitamina D2, poiché è ottenuta da fonti vegetali (ergocalciferolo) è la vitamina D3, di origine animale (colecalciferolo) che può darci i maggiori problemi.

Per questo motivo consigliamo sempre gli integratori di vitamina D3 sintetizzati a base di licheni o funghi che sono stati esposti a raggi ultravioletti che non differiscono dalle proprietà delle vitamine D3 di origine animale.

Grazie ai nostri prodotti vegani potrai nutrirti in modo 100% naturale, senza additivi artificiali, fornendo alla tua dieta gli integratori di cui hai bisogno nel modo più sano.

A Veggunn abbiamo un’ampia varietà di prodotti vegani, da acidi grassi o vitamine, vitamine B12 Family e D3 Family. Scopri tutta la varietà di prodotti vegani 100% naturali che possiamo offrirti!

×